Presentazione calendario

Ritratto di admin

 

immagine non disponibile

 

 

La sezione "Cavaliere A. Borelli" dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti- ONLUS di Siena presenta il suo calendario "Vista e Natura due tesori da proteggere" alla città giorno 14 alle ore undici nella sala aurora dell’amministrazione provinciale  in piazzaa duomo e giorno 21 a expo.

Vista e Natura:

due tesori da proteggere

 

Nella conferenza stampa presenteremo gli scopi e i contenuti del calendario ma ci soffermeremo sui temi dell’accessibilità a 360° gradi.

Descriveremo con video e immagini i percorsi esistenti in Toscana accessibili ai disabili ma presenteremo anche le attività di prevenzione che si svolgono in regione.

In particolare:

Massimo Vita, presidente della sezione provinciale di Siena dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti-ONLUS, introducendo l’incontro stampa spiegherà da dove è nato il calendario e quali ne sono gli scopi;

la dottoressa Paola De Donato,consulente di promozione del turismo sostenibile ed accessibile, referente turismo accessibile per la sezione provinciale di Siena dell'U.I.C.I., si intratterrà sui temi dell’accessibilità dei percorsi turistici ed illustrerà le buone prassi del territorio senese e non solo.

La sua presentazione prevede una breve introduzione sul concetto di turismo accessibile a livello internazionale per poi passare ad esempi concreti desunti da esperienze locali e da esempi di itinerari esistenti.

Cosa significa accessibilità quando si parla di turismo ? Come possiamo rendere le destinazioni ed i servizi accessibili a tutti ?

Come si può costruire un prodotto turistico adattandolo alle esigenze delle persone cieche ed ipovedenti ?

Progetti futuri e sfide per la società e per le imprese.

Il dottor Paolo Frezzotti illustrerà i consigli sulla prevenzione contenuti nel calendario ed informerà sullo stato dell’arte in Toscana.

Il professore Domenico Prattichizzo mostrerà un video sulla sperimentazione della guida da remoto per ciechi e ipovedenti con strumenti robotici indossabili;

In fine, il presidente regionale dell’unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti, professore Antonio Quatraro, svolgerà una breve relazione dal titolo " Accessibilità e società inclusiva”.

 

Sintesi dell' intervento del Prof. Quatraro:

Fin dall'antichità è in atto un conflitto fra "secretum" e "vulgaris".

La globalizzazione tende a divulgare, più che in passato.

Non sempre divulgare coincide con condividere.

La sfida di oggi è appunto questa.

Il caso dei ciechi, in una società dell'immagine. Cosa si fa e cosa si potrebbe fare, con quali risorse?

 

Dopo l’intervento del professor Quatraro sarà trasmesso un breve video su due iniziative toscane che mostrano come i disabili visivi possono approcciarsi all’arte.

 

Il dottor Stilla e il dottor Masto, rispettivamente presidente del Consiglio Regionale Lombardo dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, e della sezione milanese, porteranno il loro saluto ed informeranno su quanto hanno fatto ad Expo;

Concluderà i lavori il presidente nazionale dell’associazione, dottor Mario Barbuto.

Non abbiamo citato il rappresentante della regione perché non sappiamo a che livello sarà rappresentata, così come non abbiamo riportato notizie sull’associazione Handy Superabile Onlus perchè noi non abbiamo rapporti diretti con loro.

In un documento apposito manderemo il materiale video che sarà proiettato.

I giornalisti presenti avranno in regalo una copia del calendario ed un opuscolo informativo sull’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Onlus.