VARIAZIONI 2014 PREVENTIVO 2015 SINDACI

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI
SEZIONE PROVINCIALE DI SIENA

VERBALE DEL COLLEGIO SINDACALE – 15 OTTOBRE 2014

Il giorno 15 ottobre 2014 alle ore 15.00 presso la sede della sezione provinciale UICI di Siena Viale Cavour, 134 si è riunito il Collegio Sindacale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per l’analisi delle variazioni al bilancio preventivo 2014 e all’esame dalla bozza dael preventivo 2015.
Sono presenti i signori:
Biagio Lo Monaco, sindaco effettivo;
Marco Mancianti, sindaco effettivo.
Il sig. Francesco Paoloni risulta assente giustificato.

Il collegio procede:
1) all’esame delle variazioni al bilancio di previsione 2014;
2) all’esame della bozza del bilancio di previsione dell’anno 2015.
Relativamente al punto 1) i Sindaci prendono atto delle variazioni proposte che risultano nella seguente tabella:

ENTRATE
Capitolo Descrizione Ultima previsione approvata Variazione in meno Variazione in più Stanziamento finale

Titolo I Entrate correnti o ordinarie
2.0 Corrispettivi prestazione 20.000,00 7.500,00 12.500,00
4.0 Fitto 4.217,88 4.217,88 8.435,76
7.0 Contr vincolo destinazione 26.400,00 1.000,00 12.200,00 37.600,00
8.0 Contr senza vincolo destinaz 34.600,00 7.000,00 41.600,00
11.0 Proventi iniziative raccolta fondi 6.000,00 3.500,00 2.500,00
Totale Entrata 91.217,88 12.000,00 23.417,88 102.635,76

Cap 2 (Corrispettivi di prestazione) Si è registrata una variazione ij meno di € 7.500,00 dovuta alla cessazione della convenzione con il Comune di Siena che ha introdotto un nuovo meccanismo di erogazione di fondi con il sistema dei voucher.
Cap 4 (Fitti di immobili) E’ stata effettuata una variazione positiva per € 4.217,88per l’effetto della prosecuzione della locazione.
Cap. 7 (Contributi con vincolo di destinazione) E’ stata stimata una variazione positiva dovuta per maggiori entrate per € 4.350,00 dal Fondo sociale UICI, € 1.500,00 arrivati dalla Regione Toscana per lo spot radio televisivo, € 450,00 da soci e consociate, € 5.500,00 previse per contribuzione su calendario 2015/2016 €400,00 dallo IAPB Italia per la settimana mondiale del glaucoma per un totale di € 12.200,00 ed una variazione negativa di € 1.000,00 per la mancata corresponsione da parte dello IAPB regionale per la contribuzione al calendario 2014.
Cap. 8 (Contributi senza vincolo di destinazione) E’ stata stimata una variazione positiva per € 1.000,00 per contributo di Chianti banca, € 4.500,00 contributo dei Vigili del Fuoco di Siena, € 500,00 da ESTRA energia ancora da riscuotere, ed € 1.000,00 di variazione positiva su contributo della Fondazione Linaldo per un totale di € 7.000,00
Cap 11 (Proventi iniziative di raccolta fondi) Si stima una variazione negativa di € 3.500,00 per
minori introiti derivati dalle iniziative realizzate.

SPESA
Capitolo Descrizione Ultima previsione approvata Variazione in meno Variazione in più Stanziamento finale

Titolo I Spese correnti o ordinarie
1.0 Spese organi ente 2.200,00 1500,00 700,00
3.0 Oneri previdenziali 11.000,00 5000,00 6.000,00
5.0 Utenze 2.000,00 900,00 2.900,00
7.0 Manutenzioni e riparazioni 500,00 1.287,88 1.787,88
8.0 Spese condominiali 2.500,00 1.000,00 1500
9.0 Spese per carburante 2.500,00 400,00 2.100
13.0 Correspons organismi uici 24.570,00 6.000,00 30.570,00
16.0 Compensi e rimborsi 1.500,00 2.000 3.500,00
18.0 Iniziative autofinanziamento 3.500,00 4.330,00 7.830,00
19.0 Iniziative contributi vincolo destin. 4.000,00 2.000,00 2.000,00
Totale uscite 54.270,00 9.900,00 14.517,88 58.887,88

Le variazioni in meno sono relative a spese previste e non realizzate di cui la più significativa riguarda il capitolo 3.0 (Oneri previdenziali); le variazioni in aumento sono relative a maggiori spese rispetto alle previsioni di cui le più significative sono quelle relative alla realizzazione del calendario 2015/2016 e la corresponsione all’I.Ri.Fo.R.

A seguito di quanto sopra il collegio esprime parere favorevole alle variazioni proposte.

Il collegio passa all’esame del punto 2) posto all’ordine del giorno:

ENTRATE

Capitolo Descrizione Stanziamento
Avanzo esercizio precedente 0,00
Titolo I Entrate correnti o ordinarie
1.0 Quote associative 6.000,00
2.0 Corrispettivi di prestazione 17.500,00
3.0 Contributi di organismi UICI 5.000,00
4.0 Fitti di immobili 8.435,76
5.0 Interessi c/c 600,00
6.0 Recuperi e rimborsi 0,00
Totale entrate correnti od ordinarie 37.535,76
Titolo II Entrate straordinarie o eventuali
7.0 Contributi di enti e privati con vincolo destinazione 4.400,00
8.0 Contributi di enti e privati senza vincolo destinazione 38.400,00
9.0 Entrate conto capitale 0,00
10.0 Entrate straordinarie 1.000,00
11.0 Iniziative raccolta fondi 3.000,00
Totale entrate straordinarie o eventuali 46.800,00
Titolo III Partite di giro
12.0 Partite di giro 6.000,00
13.0 Toro assicurazioni per TFR 9.120,00
Totale Entrate 15.120,00
Totale 93.455,76

SPESE
Capitolo Descrizione Stanziamento
Disavanzo esercizio precedente 0,00
Titolo I Spese correnti o ordinarie
1.0 Spese per gli organi dell’ente 0,00
2.0 Stipendi e indennità per personale dipendente 22.350,00
3.0 Oneri previdenziali 6.000,00
4.0 Accantonamento TFR 1.700,00
5.0 Utenze 2.900,00
6.0 Acquisti beni e servizi vari 4.000,00
7.0 Manutenzioni e riparazioni ordinarie 1.500,00
8.0 Spese condominiali 1.500,00
9.0 Spese per carburante 1.500,00
10.0 Oneri tributari 4.000,00
11.0 Premi assicurazione 1.400,00
12.0 Prestazione a favore di soci 6.000,00
13.0 Corresponsioni a organismi UICI e collaterali 17.300,00
14.0 Oneri finanziari 1.426,87
15.0 Spese diverse amministrazione 593,44
16.0 Compensi lavoro non subordinato e rimborsi 0,00
Totale spese correnti od ordinarie 72.170,31
Titolo II
17.0 Fondo di riserva 0,00
18.0 Spese per iniziative autofinanziamento 1.000,00
19.0 Iniziative finanziate da contr. Con vincolo destinazione 0,00
20.0 Spese in conto capitale 5.165,45
21.0 Spese straordinarie 0,00
Totale spese straordinarie ed eventuali 6.165,45
Titolo III
22.0 Partite di giro 6.000,00
23.0 Fondo TFR dipendente 9.120,00
Totale spese 15.120,00
Totale 93.455,76

Il bilancio preventivo 2015 risulta redatto in modo prudenziale sulle entrate e le spese che si ritengono certe. Non si evidenziano particolari voci che attualmente possano dare incertezze tanto nelle entrate che nelle spese.

Letto, firmato e sottoscritto:

Biagio Lo Monaco

Marco Mancianti