CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA 20 OTTOBRE 2019

UICI 2019/0394 del 30/09/2019

 Siena, 30 settembre 2019

Ai signori soci

e p.c.

Al Presidente nazionale Mario Barbuto

Al Presidente regionale Antonio Quatraro

Ai rappresentanti locali

Ai Sindaci revisori della Sezione

Al referente territoriale della Direzione Nazionale UICI Adoriano Corradetti

OGGETTO: CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA 20 OTTOBRE 2019

Cara socia e caro socio,

con la presente ti informo che è convocata l’assemblea straordinaria della nostra sezione per domenica 20 ottobre 2019 in prima convocazione alle ore 7,30 e in seconda convocazione alle ore 9,30 presso i locali della Contrada dell’Aquila in Via Casato di Sotto 82 in Siena, per discutere il seguente ordine del giorno:

1. Nomina tre questori vedenti;

2. Elezione del Presidente e del Vice presidente dell’assemblea;

3. Elezione del Segretario dell’assemblea;

4. Approvazione verbale seduta precedente;

5. Lettura, discussione e votazione della relazione programmatica per l’anno 2020;

6. Lettura discussione e votazione del Budget economico anno 2020;

7. Lettura discussione e votazione delle variazioni al Budget economico anno 2019

8.Varie ed eventuali

Al temine dei lavori assembleari si terrà il pranzo sociale presso il Circolo ‘Il Rostro’ della Contrada dell’Aquila, in Vicolo del Verchione 6 in Siena.

Per questa occasione il consiglio sezionale ha stabilito che il prezzo del pranzo non sarà predeterminato, ma gratuito per ciascun socio e a offerta libera per il suo eventuale accompagnatore. Per gli accompagnatori oltre il primo la quota è fissata in euro 20,00. Si prega di prenotare entro il giorno martedi 15 ottobre alle ore 12.30 telefonando in associazione.

Se hai problemi a intervenire per ragioni logistiche, ti prego di comunicarlo in Sezione affinché possiamo provvedere all’accompagnamento.

Avviso altresì che abbiamo attivato una modalità per poter ascoltare i lavori dell'assemblea attraverso una stanza virtuale chiamando il numero di telefono 0554691111 e seguendo il messaggio dell'operatore digitando il codice 973506#.

Tutta la documentazione inerente l’ordine del giorno dell’Assemblea sarà pubblicata sul sito web sezionale www.uicisiena.org ed è disposizione di tutti i soci presso la Sezione negli orari di apertura.

Confido nella tua presenza e ti saluto caramente.

Il Presidente

Alessandro Turci

 

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI SEZIONE TERRITORIALE DI SIENA

Relazione programmatica per l’anno 2020

Autorità signore signori amiche amici soci,

questa relazione programmatica presenta aspetti particolarissimi che la rendono complessa, ma allo stesso modo importante.

Il primo aspetto è legato al fatto che a marzo avremo il rinnovo delle cariche sezionali, regionali e nazionali e quindi il consiglio attualmente in carica non può che limitarsi a poche linee di indirizzo nel rispetto di quella che è la nostra missione.

Chi verrà eletto avrà il non facile compito di continuare nel lavoro intrapreso sul territorio attraverso il dialogo con la nuova Amministrazione Comunale (non facile anche se qualche passo avanti sembra esserci stato), la società della Salute e le altre associazioni.

Il rinnovo delle cariche per una associazione è sempre importante e per questo nei mesi che ci separano da questo appuntamento dovranno essere utilizzati per aprire un confronto con i soci, per allargare, per quanto possibile, la base delle persone fra le quali scegliere i 5 componenti il Consiglio sezionale e il direttivo IRIFOR.

Raccogliendo tante disponibilità permetteremo ai soci di scegliere in modo più libero e compiuto. Dal confronto con i soci si potrà capire verso quale direzione si dovrà andare e così costruire un vero programma di mandato. Il secondo aspetto è che il prossimo anno ci vedrà impegnati nella celebrazione del centenario. La nostra sezione dovrà evidenziare il centenario collaborando a livello regionale e con U.I.C nazionale dato che l’associazione è troppo importante per non renderla visibile alla società civile senese. Speriamo che il prossimo anno sarà almeno avviata la procedura che porterà alla intitolazione di uno spazio pubblico di Siena ad un padre della nostra storia associativa o a Louis Braille. Si potrebbe ipotizzare che l’evento di ottobre, che da qualche anno celebriamo, diventi un evento sviluppato con maggiore efficacia e motivo di più occasioni di incontro con la città. Siamo certi che il prossimo gruppo dirigente saprà essere all’altezza del compito. Dovrà essere il compleanno di tutti noi. Comunque alcune azioni è giusto delinearle in questa sede:

  1. Si dovrà continuare a raccogliere fondi per il progetto BAOBAB (confidiamo che l’evento divulgativo del Prof. Tosi del 25 ottobre con relativa cena di autofinanziamento) e il concerto che stanno programmando per il 13 dicembre possano andare a buon fine.
  2. Prevenzione della cecità.
  3. Sviluppo del CERV.
  4. Maggiore attenzione agli anziani.
  5. Proseguimento con le attività di sensibilizzazione alla disabilità visiva nelle scuole, cercando di costruire occasioni di incontro su questo tema nelle scuole di ogni ordine e grado di Siena e provincia. Continueremo a seguire i nostri soci in età scolare, presenziando alle riunioni degli insegnanti e vigilando, quando IRIFOR non ne è diretto erogatore, sull’educativa post-scolastica. Inizieremo gli incontri di gruppo di supporto alle genitorialità con le famiglie, dei nostri bambini e ragazzi, augurandoci che siano un prezioso momento di incontro per avvicinare di più le famiglie alle attività dell’associazione.
  6. Impegno per lo sport.
  7. Il patronato e il servizio di accompagnamento ai soci.
  8. Programmazione di cene al buio.
  9. Iniziative per la settimana mondiale del glaucoma.

Una mole di lavoro non facile da sostenere, ma potrà essere sostenuta solo se coloro che saranno candidati e poi scelti per il consiglio si dedicheranno a queste attività facendole proprie. La sezione deve essere al primo posto dopo la famiglia e, qualche volta, prima della famiglia. Un momento di riflessione particolare dobbiamo dedicare all’attività del coro Arlecchino, che in questi anni è cresciuto in qualità e quantità, grazie all’impegno di tutti ma in particolare della direttrice Marta Marini e che avrà una sua espressione nelle serate al CRAL MPS. Il coro dovrà trovare una sua sede più consona e si dovrà pensare ad una modalità più strutturata per farlo conoscere dal territorio.

CONCLUSIONI:

Socie, soci collaboratori:

come potete comprendere da quanto esposto il prossimo anno sarà molto impegnativo e certamente tutti dovremo impegnarci per essere all’altezza del compito che la storia recente e passata ci assegna. Sono certo che tutti insieme possiamo farcela a costruire un progetto degno della nostra storia passata e recente. Lo potremo fare se sapremo tenerci per mano e camminare uniti verso il futuro mettendo al centro delle nostre azioni le persone più deboli della famiglia, se sapremo tener fede ai nostri impegni portando ciascuno un piccolo mattoncino che ci permetterà di far vivere la nostra casa comune afflato di amicizia e condivisione.Allora, avanti uniti e compatti per assicurare alla sezione e all’associazione tutta, un futuro roseo e degno di essere vissuto e condiviso. Se tutti siamo convinti di tutto questo, se davvero ci crediamo ancora, insieme potremo dire sempre con forza e determinazione:

Viva la nostra grande famiglia, viva l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Il Presidente

Alessandro Turci

 

RELAZIONE ALLE VARIAZIONI AL BUDGET ECONOMICO 2019

Il nuovo stanziamento proposto per il Budget economico 2019 prevede una diminuzione nella previsione delle spese e delle entrate di complessivi € 34.954,95, che portano le previsioni approvate in sede dell’assemblea dei soci tenutasi in data 3 marzo u.s. da € 180.458,37 a € 145.503,42. Le principali variazioni sono elencate di seguito:

  • Imputazione della quota relativa al solo anno 2019, pari ad euro 9.000,00, del contributo pluriennale della Fondazione MPS, di euro 27.000,00 complessivi, per il progetto ‘Vediamo di muoverci’, che ha generato una relativa riduzione dei costi 2019, imputati a conti relativi agli investimenti in attrezzature mobili, nelle spese informatiche, agli  acquisti tiflotecnici, nei rimborsi al volontariato autonomo e a quelli per acquisto carburante. I costi di progetto e la relativa contribuzione saranno stanziati nei prossimi esercizi su cui insisteranno le attività previste. 
  • Radiazione dai costi 2019 delle spese relative all’allestimento dell’ambulatorio oculistico, pari ad € 10.000,00, a causa del posticipo dell’inizio di questo nuovo servizio all’anno 2020, e delle spese per l’affidamento a consulenti esterni per l’attività di fundraising, pari ad euro 15.000,00.
  • Aumento di € 8.000,00 nei proventi da raccolta fondi e di € 4.000,00 nei relativi costi, per la realizzazione di eventi di autofinanziamento.
  • Variazione di € 6.300,44 per la realizzazione di lavori di manutenzione ordinaria degli immobili in carico alla sezione.
  • Accensione del conto relativo ai proventi da locazione, per il nuovo contratto di affitto dei locali di via san Martino 37 stipulato a decorrere dal mese di luglio 2019, per l’importo di competenza dell’esercizio di € 1.375,00.
  • Imputazione del costo di € 4.500,00 per l’attivazione del Tirocinio di inserimento lavorativo attivo dal mese di aprile 2019 fino a marzo 2020, al termine del quale alla sezione verrà corrisposto dalla Regione Toscana il rimborso delle spese sostenute per il compenso alla tirocinante.

Di seguito il dettaglio dei mastri contabili oggetto della variazione proposta:

Proventi e ricavi                

Proventi per contr. da enti pubblici da 0,00  a 2.000,00   +2.000,00

Proventi per contributi da privati da 25.000,00 a 24.704,86  -295,14

Contributi per progetti vari da 38.426,00 a 19.335,43 - 19.090,57

Recupero spese da 0,00  a 200,00 +200,00

Proventi gestione patrimoniale da 0,00 a 1.650,00 + 1.650,00

Proventi Straordinari da 86.665,37 a 77.246,13  -9.419,24

Proventi da raccolta fondi da 26.000,00 a 16.000,00 -10.000,00

TOT Proventi e ricavi da 180.458,37 a 145.503,42  - 34.954,95

Oneri e costi          

Oneri per gli organi statutari   da 500,00     a 1.500,00    + 1.000,00

Oneri per le att. istituzionali   da 53.620,46    a 41.370,00  -12.250,46

Oneri per attività accessorie      da 10.000,00   a 2.000,00   -8.000,00

Oneri finanz, tribut e patrim.     da 0,00    a  694,00  + 694,00

Oneri straordinari     da 1.694,48  a 2.361,28    + 666,80

Oneri di supporto generale  da 15.700,00  a 12.572,70  -3.127,30

Oneri per attività di raccolta   da 4.000,00  a 8.000,00  + 4.000,00

Costi per servizi professionali    da 21.500,00   a 200,00  -21.300,00

Costi per manutenzioni   da 2.000,00    a 8.300,44    + 6.300,44

Costi per lavoro non dipendente   da 640,00 a 4.500,00  + 3.860,00

Amm. Immobilizzazioni Materiali  da 1.393,43  a 5.000,00  + 3.606,57

Costi per imposte indirette   da 700,00 a 0,00   -700,00

Imposte Reddito D'Esercizio da 4.300,00  a 2.545,00   -1.755,00

Investimenti  da 7.950,00  a 0,00   -7.950,00

TOT Oneri e costi   da 180.458,37   a 145.503,42   -34.954,95

Il Presidente Alessandro Turci

 

RELAZIONE AL BUDGET ECONOMICO 2020

Il Budget economico 2020 prevede il pareggio tra costi e proventi per complessivi euro 111.777,00, che si dettagliano come segue:

Oneri e costi  

Oneri per gli organi statutari  € 1.500,00

702.00010  Assemblea dei soci   €1.500,00

Oneri per le risorse umane € 40.060,00

704.00010  Stipendi ed assegni fissi  € 29.450,00

704.00050  Oneri previdenziali dipendenti  € 8.500,00

704.00060  Trattamento di fine rapporto     € 2.050,00

704.00090  Oneri assicurativi INAIL   € 60,00

Oneri per le attività istituzionali  € 40.940,00

706.00040  Iniziative sportive e tempo libero    € 1.000,00

706.00041  Iniziative per i giovani   €1.700,00

706.00042  Iniziative a favore degli anziani     € 2.000,00

706.00121  Iniziative a favore dei soci    € 5.900,00

706.00150  Iniziative culturali e ricreative    €  500,00

706.00170  Iniziative prevenzione cecita'  € 500,00

706.00180  Attivita' ambulatorio oculistico     € 0,00

706.00190  Volontariato rimborsi spese     € 200,00

706.00906  Contributi all'IRIFOR    € 28.640,00

706.00993  Spese per le rappresentanze     € 500,00

Oneri per attività accessorie   € 500,00

710.00110  Costi per acquisti tiflotecnici € 500,00

Oneri finanziari, tributari e patrimoniali € 694,00

712.00021    IMU € 656,00

712.00022    TASI     € 38,00

Oneri straordinari   € 2.711,21

714.00040  Accantonamento spese impreviste € 2.711,21

Oneri di supporto generale € 12.171,79

716.00010  Acquisto materiali di consumo   €1.000,00

716.00011  Spese di cancelleria € 400,00

716.00020  Spese telefoniche    €1.200,00

716.00030  Spese informatiche   € 1.000,00

716.00040  Spese postali e di spedizione   € 500,00

716.00050  Spese bancarie  € 150,00

716.00061  Spese di pubblicità  € 1.000,00

716.00070  Spese per carburante € 1.500,00

716.00100  Spese condominiali   € 2.000,00

716.00120  Spese per pulizie    € 1.000,00

716.00140  Spese per sicurezza  € 500,00

716.00160  Spese di assicurazioni diverse  € 421,79

716.00182  Spese amministrative diverse    € 1.500,00

Oneri per attività di raccolta  2.000,00

720.00020  Manifestazioni ed iniziative    € 2.000,00

Costi per godimento beni di terzi     € 1.400,00

730.00910  Altri costi di godimento beni terzi     1.400,00

Costi per lavoro non dipendente € 1.500,00

742.00315 Tirocini form.vi garanzia giovani     1.500,00

Amm. Immobilizzazioni Materiali € 5.000,00

750.00160  Amm. macchinari ed attrezzature € 5.000,00

Imposte Reddito D'Esercizio  € 3.300,00

796.00010  IRES 2.500,00

796.00020  IRAP 800,00

TOT ONERI E COSTI     111.777,00

Proventi e ricavi    

Proventi per contributi da enti pubblici   € 3.500,00

606.00019     Contributi enti territoriali 3.500,00

Proventi per contributi da privati    € 37.500,00

608.00010  Eredità e donazioni libere € 1.500,00

608.00040  Contributi 5x1000   €  5.000,00

608.00050  Contributi enti privati e sponsor   € 17.000,00

608.00110  Contributi presidenza naz. UICI  € 12.000,00

608.00140  Contributi da soci   € 2.000,00

Contributi per progetti vari    € 17.340,00

610.00020  Contributi da settore privato   € 17.340,00

Quote Associative     € 4.367,00

612.00010  Quote associative ordinarie    € 4.278,00

612.00310  Quote associative ridotte  39,00

612.00320  Quote associative sostenitori   50,00

Recupero spese  € 200,00

614.00010  Recupero spese e rimborsi  € 200,00

Proventi gestione patrimoniale  € 3.300,00

616.00010 Locazione immobili    3.300,00

Proventi Straordinari € 40.750,00

620.00020  Avanzo gestione anno precedente 40.750,00

Proventi da raccolta fondi € 5.000,00

624.00050  Altre iniziative     5.000,00

TOT ONERI E COSTI     111.777,00

Il Presidente Alessandro Turci