CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA 3 MARZO 2019

Siena, 11 febbraio 2019

Ai signori soci

e p.c. Al Presidente nazionale Mario Barbuto

Al Presidente regionale Antonio Quatraro

Ai Sindaci revisori

 

OGGETTO: CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA 3 MARZO 2019

Cara socia e caro socio,

con la presente ti informo che è convocata l’assemblea ordinaria della nostra sezione per domenica

3 marzo p.v. in prima convocazione alle ore 8,30 e in seconda convocazione alle ore 9,30 presso i locali dell’Orto de’ Pecci in Via Porta Giustizia, 39 in Siena per discutere il seguente ordine del giorno:

 

1. Nomina tre questori di sala;

2. Nomina 5 scrutatori;

3. Elezione del Presidente e del Vice presidente dell’assemblea;

4. Elezione integrativa di numero 1 componente del consiglio sezionale;

4. Approvazione verbale seduta precedente;

5. lettura discussione e votazione della relazione sull’attività svolta nell’anno 2018;

6. lettura discussione e votazione del bilancio consuntivo anno 2018;

7. lettura discussione e votazione variazione al budget economico anno 2019;

8.Varie ed eventuali

 

A norma dell’art 25 del Regolamento Generale si comunica che le candidature per la carica di consigliere sezionale posso essere presentate o presso la segreteria sezionale o al Presidente della Sezione durante i lavori assembleari, prima che sia disposto l’inizio delle operazioni di voto.

Al temine dei lavori assembleari si terrà il pranzo sociale presso i locali dell’orto de’ Pecci.

Per questa occasione il consiglio sezionale ha stabilito che il prezzo del pranzo non sarà predeterminato, ma ad offerta libera di ciascun socio e del suo eventuale accompagnatore. Per gli accompagnatori oltre il primo la quota è fissata in euro 20,00. Si prega di prenotare entro il 28 febbraio alle ore 12 telefonando in associazione.

Se hai problemi a intervenire per ragioni logistiche, ti prego di comunicarlo in Sezione affichè possiamo provvedere all’accompagnamento. Avviso altresì che abbiamo attivato una modalità per poter ascoltare i lavori dell'assemblea attraverso una stanza virtuale chiamando il numero di telefono 0554691111 e seguendo il messaggio dell'operatore digitando il codice 973506#. Tutta la documentazione inerente l’ordine del giorno dell’Assemblea sarà pubblicata sul sito web sezionale www.uicisiena.org ed è disponibile a tutti i soci presso la Sezione negli orari di apertura.

Confido nella tua presenza e ti saluto caramente.

Il Presidente

Alessandro Turci

 

 

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI SEZIONE TERRITORIALE DI SIENA

Relazione a consuntivo per l’anno 2018

Il 2018 è stato un hanno difficile per la nostra sezione territoriale, a causa degli avvicendamenti che si sono verificati in consiglio; si è concluso poi in modo traumatico per la scomparsa di Enrico Giannelli, il quale ha lasciato tutti noi nello sconforto. La sua perdita non sarà facilmente colmabile, perché egli assicurava tanta qualità, tanta umanità, tanta ironia, tanta determinazione e dava ad ognuno di noi esempio di equilibrio e di attenzione per tutti e soprattutto per i più piccoli e deboli.

Anche nel suo ultimo atto Enrico ha saputo pensare a noi, chiedendo che fossero raccolte in occasione del suo funerale delle offerte per la nostra associazione. Tale gesto ci ha fatto pervenire 3.480,00 euro di offerte.

Nel 2018 avremmo voluto gioire con lui per il successo che insieme avevamo costruito: l’apertura del centro di riabilitazione visiva presso il policlinico Santa Maria alle Scotte, ma purtroppo la malattia ce lo ha portato via troppo presto. Ora dunque tocca a tutti noi proseguire nell’impegno per i soci tenendo presente i suoi consigli e la sua coerenza. Dobbiamo perciò operare sapendo che lui teneva al progresso sociale e civile della categoria e in primis delle parti più deboli del corpo associativo: le persone anziane e con disabilità multiple.

L’anno che stiamo valutando ci ha dato anche alcune indubbie soddisfazioni, citiamo i progetti approvati relativi ai bandi:

  • Bando della regione Toscana che ci ha permesso di attivare la compartecipazione forte al servizio di musicoterapia
  • Grazie alla proposta di Nadia abbiamo partecipato ed ottenuto finanziamento nel Bando “Siena di e per tutti” tramite il quale partiranno passeggiate con cadenza mensile sul territorio urbano senese ed extraurbano dedicate ai nostri soci.
  • Il contributo della sede nazionale che ha consentito in autunno l’attivazione dello sportello telefonico per il supporto psicologico e non solo, gestito da Elena Ferroni, rivolto ai nostri soci in età più avanzata i quali non possono muoversi o raggiungono con più difficoltà la nostra sede.

L’anno che ci lasciamo alle spalle ha portato con sé la nascita del centro di riabilitazione visiva, l’ottima riuscita della giornata mondiale della vista in ottobre, la buona esperienza che stiamo ancora vivendo con i giovani studenti dell’alternanza scuola lavoro dell’istituto Tito Sarrocchi e il progetto di alternanza scuola-lavoro che abbiamo programmato lo scorso anno e che si è appena concluso con le studentesse del liceo Piccolomini indirizzo Scienze Umane, le belle iniziative realizzate con il coro arlecchino, in particolare la serata con la Corale di San Marziale di Colle di Val d’Elsa, la partecipazione alla serata de La Diana Canta Siena, la serata alla Pinacoteca Nazionale e quella nell’ambito di Siena Città Aperta, il concerto  con l’associazione “Quavio” e, nel giorno di Santa Lucia, insieme al coro delle voci bianche della Chigiana e al coro di Vico Alto.

Il 2018 ci ha visti impegnati sempre nelle scuole al fianco dei nostri ragazzi e delle famiglie, oltre che nello sviluppo delle tre rappresentanze (Poggibonsi, Montepulciano e Abbadia San Salvatore), permettendoci di avviare un loro potenziamento grazie al progetto finanziatoci dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena che ci consentirà di mettere a disposizione di questi territori la nostra segretaria Martina almeno una volta al mese su appuntamento.

Segnaliamo infine con grande soddisfazione che la nostra Nadia è medaglia di argento agli italiani di arrampicata sportiva.

Dobbiamo inoltre dire che da qualche mese Martina ha il tempo pieno e questo ci permette, grazie al contributo della sede UICI nazionale, di organizzare meglio le attività sezionali.

In questa assemblea dovremo anche eleggere un consigliere che andrà a completare il consiglio territoriale e invitiamo tutti all’impegno fattivo a favore dell’associazione che, in ultima analisi è impegno per noi stessi che viviamo quotidianamente la disabilità visiva.

 

CONCLUSIONI

Non è mai facile concludere una relazione e questa meno che mai.

La perdita di Enrico è un grande vuoto che si avverte quotidianamente, soprattutto per chi frequenta l’ufficio.

In memoria di quanto ci ha dato e per rendergli omaggio, stiamo organizzando e portando avanti alcune iniziative volte a ricordare le sue grandi doti di scrittore, per lo più di commedie e sonetti.

Nonostante questa gravissima perdita, non possiamo, non dobbiamo e non vogliamo fermarci, anzi, proprio in memoria di Enrico e di ciò che ha dato a noi tutti dobbiamo continuare a lavorare a favore della categoria con maggiore impegno e forza. Come detto sopra, oggi si procederà all’elezione di un consigliere e di alcuni non eletti, al fine di reintegrare il consiglio fino alla sua naturale scadenza, il prossimo anno.

Spero che quest’assemblea e la contestuale elezione siano per tutti noi occasione di riflessione e dibattito costruttivo e ci facciano trovare nuove risorse umane da coinvolgere nella Nostra causa. Infatti, se è vero che l’aumento delle ore della nostra segretaria Martina costituisce un indubbio vantaggio, non può però essere un alibi per giustificare l’assenza dei dirigenti e dei soci in grado di dare una mano. Dopotutto l’U.I.C.I. Siena siamo noi e su di noi grava la responsabilità.

Concludo con l’augurare a tutti un buon lavoro, augurio riferito sia a quest’assemblea che all’anno intenso che ci aspetta.

 

Il Presidente

Alessandro Turci

 

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI SEZIONE TERRITORIALE DI SIENA

RELAZIONE AL BILANCIO CONSUNTIVO 2018

Il CONTO ECONOMICO 2018 si chiude con un disavanzo dell’esercizio di competenza pari ad € 3.008,76, generato da un totale accertamenti di € 95.808,70 e un totale impegni per € 98.817,46.  I pagamenti in competenza, ammontanti ad euro 80.828,74, sommati  a quelli della spese residue 2017, hanno generato nell’anno una spesa effettiva totale di euro 104.538,92, mentre le entrate di competenza, pari ad euro 85.384,06, sommate a quelle residuali 2017 di euro 19.346,01, hanno portato ad incassi per uro 104.748,07.  Nel dettaglio delle SPESE si segnala che sono state registrate spese superiori a quelle preventivate

  • nei capitoli relativi al personale (complessivi euro 831,63 in più per aumento orario della dipendente a decorrere dal mese di dicembre) spesa comunque coperta dalla relativa riscossione nelle entrate del contributo appositamente dedicato del fondo sociale nazionale 2018),
  • nelle spese per le utenze, per euro 228,63, in gran parte a carico delle spese relative alla utenza per l’energia elettrica dei locali di Via san Martino
  • nelle spese per acquisiti di beni e servizi che superano quanto previsto inizialmente di euro 439,58.
  • nelle spese per prestazioni di lavoro non subordinato e rimborsi, di euro 1.231,00, per l’incarico alla docente del laboratorio corale, spesa comunque coperta nelle entrate dal contributo del Comune di Siena per l’anno 2018 per il progetto DIAMO ASCOLTO ALLE ABILITA’

Importante segnalare che questa spese correnti, che eccedono il budget iniziale, oltre a essere notevolmente inferiori all’ammontare delle minori spese nei restanti capitoli dello stesso titolo,  sono completamente coperte dallo stanziamento del fondo di riserva, pari ad euro 4.500,00.

Nelle ENTRATE, invece, sono state registrati incassi maggiori alle previsioni:

  • nel capitolo ‘corrispettivi di prestazione’ per euro 1.909,80 derivanti dalla convenzione con la SDS Senese,
  • nel capitolo contributi di organismi UICI per euro 266,00
  • nel capitolo contributi di enti e privati senza vincolo di destinazione, per euro 2.272,37

mentre si registrano minori entrate nel capitolo dei proventi di raccolta fondi, dove è stato accertato l’incasso di euro 21.614,50 contro i 27.000,00 previsti

A chiusura dell’anno 2018 si rilevano residui passivi per euro 30.558,02  di cui 12.569,30 degli anni precedenti, e residui attivi per euro 11.244,64, che insieme al fondo di cassa al 31/12/2018 generano un avanzo complessivo dell’anno di euro 86.655,37, poco distante da quello relativo all’anno precedente, pari ad euro 85.529,30.

 

Il CONTO PATRIMONIALE 2018 registra una diminuzione del patrimonio effettivo di euro 1.676,70 per la  quota di svalutazione dei beni mobili, e tiene conto di una quota TFR di 16.088,61 al 31/12/2018 regolarmente accantonata.

In definitiva il bilancio 2018 registra un’attività netta complessiva di euro 91.382,86,  di poco inferiore a quella dell’anno precedete pari ad euro 92.555,98.

 

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI SEZIONE TERRITORIALE DI SIENA

RELAZIONE AL BILANCIO PREVENTIVO 2019

Il nuovo stanziamento proposto per il bilancio preventivo 2019 prevede un incremento nella previsione delle spese e delle entrate di complessivi euro 70.458,37, così generati:

  • Incremento di euro 10.000,000 del contributo della Fondazione Linaldo, specificamente destinato all’avvio dell’attività dell’ambulatorio oculistico
  • Maggiore entrata di Euro 27.000,00 deliberato dalla fondazione MPS a seguito dell’approvazione del Progetto VEDIAMO DI MUOVERCI per la mobilità solidale e servizi di prossimità. Da segnalare che il progetto è su base pluriennale, conseguentemente il contributo e le relative spese sono da imputare su più esercizi consecutivi
  • Maggiori entrate per euro 5.120,00 ed euro 6.200,00 rispettivamente da parte del Comune di Siena (come contributo al progetto ARTI IN MOVIMENTO) e  dalla Regione Toscana (per il progetto DIAMO ASCOLTO ALLE DISABILITA’)
  • Imputazione dell’avanzo, che ha superato le previsioni iniziali di euro 6.665,73
  • Maggiore spesa di euro 15.000,00 da destinarsi alle consulenze specialistiche per il fundraising, per cui è stato imputato un conseguente aumento della raccolta fondi di euro 18.000,00
  • Aumento di complessivi euro 9.050,00 per le spese del personale, a seguito del contributo di euro 8.000,00 approvato col Fondo di solidarietà 2018 e già liquidato dalla Presidenza Nazionale

Per il dettaglio delle poste variate e per la destinazione nei relativi capitoli di pertinenza degli importi succitati, si allega di seguito la tabella riassuntiva delle variazioni al bilancio preventivo 2019

                                                                         

                                                                Stanziamento iniziale                     variaz +                            variaz -                              stanziam. finale

RICAVI/ENTRATE

 

CONTRIBUTI DA PRIVATI E STRUT. ASS.

Contributi enti privati e sponsor                  € 10.000,00                                   +€ 10.000,00                                                              € 20.000,00

Contributi da settore pubblico                                                                           +€ 11.426,00                                                              € 11.426,00

Contributi da settore privato                                                                              +€ 27.000,00                                                              € 27.000,00

Quote associative ordinarie                         € 6.880,00                                                                            -€ 2.602,00                            € 4.278,00

Quote associative ridotte                              € 70,00                                                                                -€ 31,00                                       € 39,00

 

PROVENTI STRAORDINARI

Avanzo gestione anno precedente                80.000,00                                   +€ 6.665,37                                                                   € 86.665,37

Altre iniziative                                                € 8.000,00                                                                                                                           € 8.000,00

Attività di fundraising                                                                                         +€ 18.000,00                                                                  € 18.000,00

TOT RICAVI                                                 €110.000,00                                   + €73.091,37                   -€ 2.633,00                           €180.458,37

COSTI/SPESE

ONERI PER LE RISORSE UMANE

Stipendi ed assegni fissi                               € 23.300,00                                +€ 6.150,00                                                                       € 29.450,00

Oneri previdenziali dipendenti                       € 6.000,00                                 +€ 2.500,00                                                                          € 8.500,00

Trattamento di fine rapporto                          € 1.700,00                                 +€ 350,00                                                                              € 2.050,00

Oneri assicurativi INAIL                                 € 10,00                                      +€ 50,00                                                                                    € 60,00

ONERI PER ATTIVITA' ISTITUZIONALI

Iniziative sportive e tempo libero                   € 500,00                                   +€ 500,00                                                                            € 1.000,00

Iniziative per i giovani                                                                                  +€ 1.700,00                                                                            € 1.700,00

Iniziative a favore degli anziani                   € 2.000,00                                                                                                                              € 2.000,00

Iniziative a favore dei soci                           € 7.190,00                                                                                                                               € 7.190,00

Iniziative culturali e ricreative                      € 2.500,00                                                                                                                                € 2.500,00

Iniziative prevenzione cecita'                         € 500,00                                                                                                                                    € 500,00

Attivita' ambulatorio oculistico                                                                   +€ 10.000,00                                                                             € 10.000,00

Volontariato autonomo rimborsi spese                                                      +€ 1.500,00                                                                                € 1.500,00

Contributi all'IRIFOR                                 € 18.500,00                              +€ 6.730,46                                                                               € 25.230,46

Spese per le rappresentanze                      € 1.000,00                              +€ 1.000,00                                                                                € 2.000,00

 

 

ONERI PER ATTIVITA' ACCESSORIE

Costi per acquisti tiflotecnici                         € 1.000,00                            +€ 9.000,00                                                                             € 10.000,00

Accantonamento spese impreviste                                                           +€ 1.694,48                                                                                € 2.032,03

 

ONERI DI SUPPORTO GENERALE

Acquisto materiali di consumo                        € 700,00                               +€ 800,00                                                                                € 1.500,00

Spese informatiche                                         € 100,00                            +€ 1.900,00                                                                                 € 2.000,00

Spese postali e di spedizione                         € 350,00                               +€ 150,00                                                                                    € 500,00

Spese di carburante                                       € 1.000,00                         +€ 2.000,00                                                                                 € 3.000,00

Spese di energia elettrica                                                                            +€ 350,00                                                                                    € 350,00

Spese di assicurazioni diverse                       € 1.200,00                              +€ 50,00                                                                                 € 1.250,00

Costi per consulenze varie                                                                      +€ 21.500,00                                                                              € 21.500,00

Costi per manutenzione beni propri                   € 500,00                             +€ 500,00                                                                                  € 662,45

Compensi collaboratori occasionali                                                              +€ 640,00                                                                                   € 640,00

Amm. macchinari ed attrezzature                                                              +€ 1.393,43                                                                                € 1.393,43

                                                  TOT COSTI € 110.000,00                      +€ 70.458,37                          -€ 0,00                                       € 180.458,37