CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA 18 NOVEMBRE 2018

 Protocollo n. 2018/0396                                                                                               Siena, 29 ottobre 2018

 

Ai signori soci

e p.c.

Al Presidente nazionale Mario Barbuto

Al Presidente regionale Antonio Quatraro

Ai rappresentanti locali

Ai Sindaci revisori della Sezione

 

OGGETTO: CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA 18 NOVEMBRE 2018

 

Cara socia e caro socio,

con la presente ti informo che è convocata l’assemblea straordinaria della nostra sezione per domenica 18

novembre 2018 in prima convocazione alle ore 7,30 e in seconda convocazione alle ore 9,30 presso i locali dell’Orto de’ Pecci, Via di Porta Giustizia 39 in Siena, per discutere il seguente ordine del giorno:

 

1. Nomina tre questori vedenti;

2. Elezione del Presidente e del Vice presidente dell’assemblea;

3. Elezione del Segretario dell’assemblea;

4. Approvazione verbale seduta precedente;

5. Lettura, discussione e votazione della relazione programmatica per l’anno 2019;

6. Lettura discussione e votazione del bilancio preventivo anno 2019;

7.Varie ed eventuali

 

Al temine dei lavori assembleari si terrà il pranzo sociale presso il ristorante dell’Orto de’ Pecci.

Per questa occasione il consiglio sezionale ha stabilito che il prezzo del pranzo non sarà predeterminato, ma gratuito per ciascun socio e a offerta libera per il suo eventuale accompagnatore. Per gli accompagnatori oltre il primo la quota è fissata in euro 20,00. Si prega di prenotare entro il 14 novembre alle ore 12.30 telefonando in associazione.

Se hai problemi a intervenire per ragioni logistiche, ti prego di comunicarlo in Sezione affinché possiamo provvedere all’accompagnamento. Avviso altresì che abbiamo attivato una modalità per poter ascoltare i lavori dell'assemblea attraverso una stanza virtuale chiamando il numero di telefono 0554691111 e seguendo il messaggio dell'operatore digitando il codice 973506#. Tutta la documentazione inerente l’ordine del giorno dell’Assemblea sarà pubblicata sul sito web sezionale www.uicisiena.org ed è disposizione di tutti i soci presso la Sezione negli orari di apertura.

Confido nella tua presenza e ti saluto caramente.

 

Il Presidente

Alessandro Turci

 

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI

SEZIONE TERRITORIALE DI SIENA

 

Relazione programmatica per l'anno 2019

Autorità, signore e signori, amiche e amici soci,

in un periodo in cui vi è una profonda incertezza politica e sociale strutturare uno schema di programma per un intero anno risulta complesso e con non pochi rischi.

Si rischia di programmare attività che poi la contingenza non ci permetterà di realizzare.

Abbiamo una difficoltà sopraggiunta dovendoci confrontare con una nuova amministrazione comunale che fatichiamo a interpretare.

Con le associazioni della disabilità non riusciamo, come un tempo, a dialogare con profitto.

Noi siamo sempre pronti al dialogo ma non troviamo disponibilità negli altri anche se nelle relazioni bilaterali abbiamo una buona collaborazione.

Ci dovremo impegnare affinché a Siena si realizzi l'unità associativa nella FAND e soprattutto nel Forum del Terzo Settore, altrimenti le nostre rivendicazioni avranno scarso ascolto nei pubblici amministratori.

Nonostante queste considerazioni abbiamo il dovere di provarci e per questo proponiamo alcune idee che, se troveranno il consenso della maggioranza, cercheremo di  realizzare.

Sognare non è ancora vietato.

Il progetto che il consiglio ha in mente di realizzare è allo studio da qualche anno ed ha ricevuto il finanziamento dello studio di fattibilità da parte della fondazione MPS, si chiama Baobab e mira a creare un centro diurno per disabili visivi e per disabili visivi con minorazioni aggiuntive, che guardi in prospettiva al ‘dopo di noi’.

Per dare seguito al progetto abbiamo avviato una serie di colloqui con le istituzioni e con le Pie Disposizioni di Siena che dovrebbero fornirci i locali.

Al progetto potremo dare gambe con una massiccia operazione di autofinanziamento e per questo il 2019 ci dovrà vedere impegnati in azioni forti che ci permettano di aumentare gli introiti del cinque per mille, di raccogliere donazioni e beni o tempo disponibile.

Abbiamo immaginato di modificare il trofeo Maria Ramira Scarpellini in una rassegna coristica da tenersi il 13 dicembre; organizzeremo inoltre nelle zone delle nostre rappresentanze delle cene o degli aperitivi al buio e una cena al buio in prossimità delle prossime elezioni europee.

Dovremmo anche pensare di riprendere la lotteria che in passato ci ha dato molte soddisfazioni.

Nel prossimo anno ci dovremo impegnare, in collaborazione con I.Ri.Fo.R. regionale nel far crescere il centro di riabilitazione visiva che, dopo tanto lavoro, tanti blocchi non solo esterni, è stato costituito e ci apre delle grandi opportunità. Il centro è ubicato presso il policlinico le Scotte e diretto dal professor Gian Marco Tosi.

Stiamo lavorando per offrire la possibilità ai nostri soci di usufruire delle molteplici attività sportive che offre la nostra città sia nell'ambito degli sport paraolimpici, come nuoto, scherma, arrampicata sportiva, o no, come ad esempio il trekking e il ballo. Le possibilità sono molteplici, stiamo lavorando per avere la disponibilità di altri operatori e allenatori, in modo da ampliare il ventaglio di scelte.

Dopo l’esperienza di questa estate durante il nostro campo estivo,  anche il calcetto per non vedenti potrebbe essere una realtà  realizzabile per Siena.

Ricordiamo la presenza di due tandem e il tavolo da showdown, a disposizione die nostri associati .

Come abbiamo sempre detto, dovremmo prestare maggiore attenzione agli anziani e per questo abbiamo presentato richiesta alla sede centrale la quale ci ha risposto positivamente. Per questo sta partendo il centro di ascolto per anziani e nel prossimo anno dovremo farlo vivere magari arricchendo il contatto telefonico anche con iniziative miranti alla socialità delle persone più sole.

L'ultimo campo estivo ha dato buoni risultati, ma partendo da questa esperienza dovremo cercare di intercettare maggiormente i nostri giovani studenti e le loro famiglie. Stiamo per questo pensando di attivare un gruppo di aiuto per i genitori e stiamo continuando a seguire il percorso scolastico dei nostri soci più giovani, sia con la presenza alle riunioni della responsabile di settore Elena Ferroni, sia con l’individuazione degli assistenti alla comunicazione per i ragazzi di Poggibonsi e Colle Val d’Elsa, come negli anni precedenti.

Ci ripromettiamo di essere più puntuali nella pubblicazione trimestrale del nostro periodico “Visto!” e siamo alla ricerca di persone che abbiano voglia di contribuirvi con la scrittura di articoli su argomenti loro più affini.

Come potete vedere le cose da fare sono tante e non le abbiamo citate tutte, ma per realizzarle ci vuole più coinvolgimento e maggiore responsabilità da parte di tutti. Non chiedendo spiegazioni sul perché non si portano avanti le iniziative, ma aiutandoci a farlo.

Abbiamo dovuto accogliere qualche mese fa, le dimissioni dal ruolo di presidente da parte di Enrico che lo aveva annunciato in assemblea e dobbiamo ringraziare Alessandro che si è fatto carico di prendere il suo posto con coraggio e disponibilità. Stiamo lavorando in squadra ma la squadra ha bisogno dei suoi tifosi per vincere e non disdegnerebbe affatto qualche giocatore in più.

Potremo ottenere ottimi risultati se rimaniamo uniti e portiamo tutti il nostro piccolo contributo, che serve per agevolare le attività lavorative, supportare il percorso di vita di bambini, giovani ed anziani disabili visivi, la prevenzione, la coprogettazione con i territori sociali, l'attività ricreativa e il coro.

Dovremo riprendere la buona abitudine di tenere almeno una gita sociale ogni anno perché in passato sono riuscite bene. Per tutte queste ragioni, lanceremo la lotteria, la vendita delle uova pasquali e il sorteggio dell'uovo grande per Pasqua.

Dovremo anche, in collaborazione con le famiglie, renderci protagonisti del cambiamento della nostra associazione favorendo, a livello regionale e nazionale, un serio dibattito.

CONCLUSIONI

Concludo in qualità di presidente questa relazione, ringraziando tutto il Consiglio che ha voluto darmi fiducia in quella che per me è una novità, ma anche una sfida importante che ho intrapreso con il massimo impegno che la mia situazione di giovane in cerca di lavoro mi consente.

Da qui al 2020, anno del Congresso e della scadenza del mio mandato, farò il possibile per svolgere al meglio il ruolo che mi è stato affidato, con la speranza di non far rimpiangere troppo chi mi ha preceduto e sulla cui collaborazione ed esperienza so di poter contare in qualsiasi momento.

Vorrei anche ringraziare tutti quelli che, anche al di fuori del Consiglio, aiutano costantemente la sezione.

Infine, approfitto di questo documento per rivolgere un appello a tutti i soci: come è stato detto, le cose da fare sono molte, siamo un gruppo affiatato e pieno di entusiasmo in cui tutti, ognuno con il tempo che può mettere a disposizione, collaboriamo, un gruppo sempre aperto a nuove adesioni.

Più siamo, più cose faremo. Insieme.

Ancora grazie a tutti,

Il presidente

Alessandro Turci

 

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI SEZIONE TERRITORIALE DI SIENA

BILANCIO PREVENTIVO 2019: CONTO ECONOMICO

 

RICAVI / ENTRATE

CONTRIBUTI DA PRIVATI E STRUT. ASS.

 CONTRIBUTI 5X1000                                     € 5.000,00

CONTRIBUTI ENTI PRIVATI E SPONSOR  € 10.000,00

 

QUOTE ASSOCIATIVE

QUOTE ASSOCIATIVE ORDINARIE          € 6.880,00

QUOTE ASSOCIATIVE RIDOTTE                  € 70,00

QUOTE ASSOCIATIVE SOSTENITORI         € 50,00

 

PROVENTI STRAORDINARI

AVANZO GESTIONE ANNO PRECENDENTE € 80.000,00

 

PROVENTI DA RACCOLTA FONDI             

ALTRE INIZIATIVE                                        € 8.000,00

TOT RICAVI     € 110.000,00

 

COSTI / SPESE

 

ONERI PER GLI ORGANI STATUTARI

ASSEMBLEA E SOCI                                     € 500,00

 

ONERI PER LE RISORSE UMANE

STIPENDI ED ASSEGNI FISSI                      € 23.300,00

ONERI PREVIDENZIALI DIPENDENTI         €   6.000,00

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO          €   1.700,00

ONERI ASSICURATIVI INAIL                         €      10,00

 

ONERI PER ATTIVITA' ISTITUZIONALI        

INIZIATIVE SPORTIVE E TEMPO LIBERO    €     500,00

INIZIATIVE A FAVORE DEGLI ANZIANI         €   2.000,00

INIZIATIVE A FAVORE DEI SOCI                   €  7.190,00

INIZIATIVE CULTURALI E RICREATIVE        €  2.500,00

INIZIATIVE PREVENZIONE CECITA'             €  500,00

CONTRIBUTI ALL'I.RI.FO.R                          € 18.500,00

SPESE PER LE RAPPRESENTANZE           € 1.000,00

COSTI PER ACQUISTI TIFLOTECNICI         € 1.000,00

 

ONERI DI SUPPORTO GENERALE

ACQUISTO MATERIALE DI CONSUMO         € 700,00

SPESE CANCELLERIA                                   € 100,00

SPESE TELEFONICHE                                   € 1000,00

SPESE INFORMATICHE                                  € 100,00

SPESE POSTALI E DI SPEDIZIONE                € 350,00

SPESE BANCARIE                                           € 500,00

SPESE DI CARBURANTE                               € 1.000,00

SPESE CONDOMINIALI                                  €  2.000,00

SPESE PER PULIZIE                                       € 900,00

SPESE PER SICUREZZA                                € 1.600,00

SPESE DI ASSICURAZIONI DIVERSE           € 1.200,00

SPESE AMMINISTRATIVE DIVERSE             € 1.000,00

 

ONERI PER LA GESTIONE PATRIMONIALE

SPESE DI MANUT. STRAORD. FABBRICATI   € 15.000,00

 

ONERI PER ATTIVITA' RACCOLTA FONDI

MANIFESTAZIONI ED INIZIATIVE                  € 4.000,00

COSTI PER GODIMENTO BENI DI TERZI

ALTRI COSTI DI GODIMENTO BENI TERZI    € 1.400,00

 

COSTI PER MANITENZIONE

COSTI PER MANUTENZIONE BENI PROPRI    € 500,00

COSTI PER MANUTENZIONE AUTOMEZZI       € 1.000,00

 

INVESTIMENTI

ACQUISTO DI IMP. ATTREZ. MOBILI              €7.950,00

 

COSTI PER IMPOSTE INDIRETTE

ALTRE IMPOSTE E TASSE                           € 700,00

 

IMPOSTE REDDITO D'ESERCIZIO

IRES                                                         € 2.800,00

IRAP                                                         € 1.500,00

                                   TOT COSTI        €   110.000,00