Siamo l’associazione che storicamente ha promosso e guidato Il riscatto dei ciechi in Italia è, che opera per il raggiungimento delle pari opportunità.

Abbiamo condotto battaglie epocali: il riconoscimento della capacità giuridica, il diritto all’istruzione e al lavoro, il diritto alla pensione e alle carriere direttive.

All’inizio del secolo scorso, i ciechi erano considerati inabilitati dal Codice Civile, erano condannati a vivere in condizioni di miseria e di povertà. Gli istituti ad essi dedicati, pur presenti in gran parte del territorio nazionale, erano unicamente dei ricoveri da cui gli ospiti uscivano, tranne rare eccezioni, per suscitare pietà in occasione di qualche manifestazione di beneficenza o di qualche funerale.

Oggi i disabili visivi sono in grado di studiare nella scuola di tutti; occupano dignitosi posti di lavoro; sono integrati nella società, anche se molti sono ancora gli ostacoli da superare per il conseguimento delle pari opportunità.

Nata e cresciuta come "associazione di rappresentanza", l'Unione Italiana dei Ciechi ha saputo promuovere, presso le pubbliche Istituzioni, le legittime aspirazioni dei disabili visivi ad essere cittadini tra i cittadini.

La sezione di Siena, intitolata a un suo storico presidente, amato da tutti: il cavaliere Attilio Borelli è per tutti i ciechi e gli ipovedenti, una calorosa famiglia dove si può trovare stimoli e risorse per vivere dignitosamente la propria disabilità.

  • tel.:057746181
  • Fax. 0577237371
  • Segreteria telefonica per comunicati della sezione: 05771652706
  • Cellulare per servizi di accompagnamento:3296429251

Ultime notizie

 


 

 

Importi anno 2017 pensioni ed indennità per i ciechi civili

Importi anno 2017 pensioni ed indennità per i ciechi civili

Pubblicato il 23 gennaio 2017 da .entry-meta -->

Rubrica di SlashRadio “Chiedi al presidente”, di Mario Barbuto

Rubrica di SlashRadio “Chiedi al presidente”, di Mario Barbuto

Pubblicato il 23 gennaio 2017 da .entry-meta -->

Autore: Mario Barbuto

Campus Internazionale sulla Comunicazione e l’Informatica per giovani ciechi e ipovedenti – ICC 2017

Campus Internazionale sulla Comunicazione e l’Informatica per giovani ciechi e ipovedenti – ICC 2017

Pubblicato il 23 gennaio 2017 da .entry-meta -->

Novità: Assistenza per disabili Treniitalia.

RFI, Reti Ferroviarie Italiane, la società che si occupa delle stazioni e delle infrastrutture ferroviarie è che gestisce il servizio di assistenza PRM, cioè ai passeggeri con disabilità ed a ridotta mobilità, infatti, attiverà da lunedì 16 gennaio, il nuovo numero unico nazionale per la prenotazione del servizio di assistenza, a tariffazione ordinaria, raggiungibile sia da rete fissa, che da rete mobile.

Il nuovo numero sarà il seguente:

02323232.

Continuerà ad esistere, comunque, il numero verde, raggiungibile da rete fissa, 800906060.

Visto! Numero 13

 

Visto!

 

Periodico di informazione della sezione di Siena - numero 13 - dicembre 2016

 

Direttrice responsabile: Susanna Guarino

Registrazione Tribunale di Siena n. 3 del 5/8/2014.

 

Con il contributo di:

ESTRA - GAS / LUCE  www.estraspa.it

TIEMME - Toscana mobilità S.p.A.

 

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS

Pagine

Subscribe to www.uicisiena.org RSS