Siamo l’associazione che storicamente ha promosso e guidato Il riscatto dei ciechi in Italia è, che opera per il raggiungimento delle pari opportunità.

Abbiamo condotto battaglie epocali: il riconoscimento della capacità giuridica, il diritto all’istruzione e al lavoro, il diritto alla pensione e alle carriere direttive.

All’inizio del secolo scorso, i ciechi erano considerati inabilitati dal Codice Civile, erano condannati a vivere in condizioni di miseria e di povertà. Gli istituti ad essi dedicati, pur presenti in gran parte del territorio nazionale, erano unicamente dei ricoveri da cui gli ospiti uscivano, tranne rare eccezioni, per suscitare pietà in occasione di qualche manifestazione di beneficenza o di qualche funerale.

Oggi i disabili visivi sono in grado di studiare nella scuola di tutti; occupano dignitosi posti di lavoro; sono integrati nella società, anche se molti sono ancora gli ostacoli da superare per il conseguimento delle pari opportunità.

Nata e cresciuta come "associazione di rappresentanza", l'Unione Italiana dei Ciechi ha saputo promuovere, presso le pubbliche Istituzioni, le legittime aspirazioni dei disabili visivi ad essere cittadini tra i cittadini.

La sezione di Siena, intitolata a un suo storico presidente, amato da tutti: il cavaliere Attilio Borelli è per tutti i ciechi e gli ipovedenti, una calorosa famiglia dove si può trovare stimoli e risorse per vivere dignitosamente la propria disabilità.

  • tel.:057746181
  • Fax. 0577237371
  • Segreteria telefonica per comunicati della sezione: 05771652706
  • Cellulare per servizi di accompagnamento:3296429251

Ultime notizie

 


 

 

Concerto Stefano Bollani PIANO SOLO

Il giorno 12 gennaio 2018, per iniziativa di questa sezione e del Rotary Club Est di Siena si terrà al Teatro del Popolo di Colle Val D’Elsa alle ore 21.30 il concerto ‘PIANO SOLO’ del Maestro Stefano Bollani al fine di sostenere la realizzazione di ‘SIENA TRA LE DITA’ , progetto per la fruizione dei beni architettonici e artistici sulla via Francigena all'interno delle mura di Siena.

Cordoglio per la scomparsa di Izio Scarpellini. Presentato il memorial in ricordo della zia Maria Ramira

Proprio nel giorno in cui si è tenuta la conferenza stampa allo stadio Artemio Franchi, con la Robur Siena che sostiene l’Unione Italiana Ciechi di Siena per il Memorial Maria Ramira Scarpellini, è scomparso Fabrizio “Izio” Scarpellini, nipote di Maria Ramira e grande personaggio del calcio senese, legato storicamente al Siena. La Robur Siena esprime un profondo cordoglio per la scomparsa di Fabrizio: dalla presidente Anna Durio, e dalla società tutta, sentite condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici.

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA 19 novembre 2017

Prot.n° 2017/ 0426                                                                                             Siena,  25 ottobre  2017

 

Ai signori soci

e p.c. Al Presidente nazionale

Al Presidente regionale

Alla consigliera nazionale Elena Ferroni

Ai rappresentanti locali

Ai Sindaci revisori

 

OGGETTO: CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA 19 novembre 2017

 

Cara socia/o,

4° Memorial Maria Ramira Scarpellini

4°Memorial 
Maria Ramira Scarpellini

I disabili visivi e il lavoro: questione di dignità.

TORNEO DI CALCIO A5
(girone unico all’italiana)
Sabato 28 Ottobre 2017 
Palazzetto dello Sport “PalaGiannelli”
In Viale Sclavo SIENA

dalle ore 16:30 alle ore 21:00

Con la partecipazione delle squadre di:
Forze dell’Ordine
Fedelissimi Siena
ITT Tito Sarrocchi di Siena
Gruppo Stampa Autonomo di Siena

E A SEGUIRE
Esibizione di Danza Sportiva delle scuole:
Se mi aiuti ballo anch’io e MG di Siena

Visto! Numero 16

 

Visto!

 

Periodico di informazione della sezione di Siena - numero 16 - settembre 2017

 

Direttrice responsabile: Susanna Guarino

Registrazione Tribunale di Siena n. 3 del 5/8/2014.

 

Con il contributo di:

ESTRA - GAS / LUCE  www.estraspa.it

TIEMME - Toscana mobilità S.p.A.

 

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS

Pagine

Subscribe to www.uicisiena.org RSS